Duevoltemamme avanti tutta #11: Silvia!

Oggi, per la rubrica “Duevoltemamme avanti tutta!”, è la volta di Silvia, dolcissima mamma, a raccontare la sua meravigliosa esperienza!

Duevoltemamme avanti tutta!

– Che età hanno i tuoi bimbi?
Lisa compie 8 anni a novembre, Giulia ad aprile prossimo ne compie 4.

Qual è, a parer tuo, la differenza d’età ottimale tra due bimbi?
Credo che 2/3 anni sia la differenza ideale.

I “sintomi” della tua seconda dolce attesa sono stati gli stessi della prima?
Per Lisa mi sono accorta di essere incinta alla 13° settimana circa. Ai tempi (2006)soffrivo di ovaie policistiche e non avevo mai avuto un ciclo regolare nonostante una serie di cure. Questo e il fatto di non aver mai avuto una nausea hanno fatto sì che me ne accorgessi con un po’ di ritardo rispetto al normale. Immagina che colpo quando la ginecologa mi ha detto che ero incinta!! Non me l’aspettavo proprio anche perché era un anno che provavo a rimanere incinta senza risultati. Giulia invece è arrivata in un momento in cui non avevo problemi ma anche per lei non ho mai sofferto di nausee. Sono stata fortunata!!

Quali sono state le principali analogie/differenze tra le due tue gravidanze?
Analogia tra le due soprattutto il fatto di essere sempre stata bene in gravidanza. Addirittura ti dirò che io soffro molto (e spesso)di mal di testa. Beh,nei 9 mesi di gravidanza non ho mai avuto un mal di testa!! Ogni tanto scherzando dico che dovrei vivere sempre incinta così avrei risolto un problema! Differenza sicuramente il fatto di aver vissuto la seconda con meno nervosismo e meno ansie rispetto la prima. Sapendo già cosa aspettarmi ho vissuto l’arrivo di Giulia con più serenità rispetto alla gravidanza di Lisa.

Com’è andato il secondo parto rispetto al primo?
Ho avuto due parti bellissimi, devo essere sincera. Giulia aveva fretta di nascere e con 3 spinte era fuori. Per fortuna avevo rotto le acque per cui mi avevano ricoverata altrimenti mi sa che l’avrei partorita a casa! Per Lisa invece ho iniziato ad avere le contrazioni verso l’1 di notte e sono poi andata in ospedale alle 6 del mattino: lei è nata alle 7.40. Devo dire che per entrambi i parti la cosa che più ricordo sono i punti che mi hanno messo dopo… quelli non me li scorderò mai!!!

Avevi spiegato a Lisa, mentre eri incinta, cosa sarebbe successo di lì a poco?
Certo. Lisa sapeva tutto e mi aveva aiutato a preparare tutto il necessario per la piccola. Ho avuto fortuna anche in quello… avendo avuto due femmine ho potuto riutilizzare tutte le tutine e i vestitini che avevo già usato per Lisa per cui ci siamo divertite molto a tirarli fuori dalle scatole, lavarli e prepararli per la sorellina. Le avevo chiesto se fosse disposta a regalare le “sue” cosine alla piccola perché lei poverina non aveva niente da mettersi e lei era tutta orgogliosa di regalare così tante cose a questa nuova bambina che stava per arrivare.

Duevoltemamma Silvia

Come ha reagito Lisa quando le hai presentato Giulia?
Giulia è nata alle 23.40 per cui si sono viste la mattina dopo. Me l’ha portata mio marito e avevo preparato per lei una borsa con dentro due libri, un vestito e una Barbie. Quando è arrivata le ho dato la borsa dicendo che gliel’aveva portata Giulia perché anche se non si conoscevano ancora, lei le voleva già bene.. La prima cosa che mi ha chiesto era perché Giulia fosse così piccola… poi mi ha detto che era proprio carina. L’abbiamo fatta sedere sul mio letto e gliel’abbiamo messa in braccio. In quel momento c’eravamo solo io mio marito e le bambine e mi è sembrato uno di quei momenti perfetti che a volte capitano nella vita… raramente mi sono sentita COSI’ FELICE.

Pensi sia una buona cosa far conoscere fratellini o sorelline all’ospedale o meglio aspettare il rientro a casa?
Io non sarei mai riuscita ad aspettare di tornare a casa. Volevo vederla, non avrei resistito 3 giorni.. e in più lei ha potuto vedere che stavo bene perché per lei l’ospedale era il posto dove si va quando si sta male. Non volevo si facesse l’idea che ero in ospedale perché la sorellina nuova mi aveva fatto male.

Sei riuscita ad allattare entrambe le volte o hai riscontrato delle difficoltà?
Ho allattato entrambe le bambine fino ai 13 mesi. Per Lisa ho fatto più fatica perché inizialmente lei si attaccava male al seno e ho sofferto molto. Inoltre per i primi 6 mesi di vita non ha mai dormito ne’ di giorno ne’ di notte per cui non ti nascondo che in più di un’occasione ho pensato di lasciar perdere. Non è stato facile, non posso negarlo.. però sono contenta di aver tenuto duro. Con Giulia è stato tutto più semplice, mangiava e dormiva.. Ancora adesso sono due bambine completamente diverse!

Come si svolge la tua giornata con le bimbe?
Al mattino io lavoro nella ditta di mio papà mentre le bambine vanno a scuola: Lisa è in 3° elementare mentre Giulia è al primo anni di asilo. Nel pomeriggio aiuto Lisa a fare i compiti (tranne il lunedì e il mercoledì che è a scuola fino alle 16.00) e mi dedico ai lavori di casa e al nostro cane Willy. Al momento Giulia fa ancora l’inserimento per cui esce alle 13.30 dopo aver pranzato a scuola, ma presto spero di poterla lasciare fino alle 16.30.

Secondo te, è più facile gestire i bimbi lavorando da libera professionista?
Io sono molto fortunata da quel punto di vista. Lavorando “in famiglia” non ho bisogno di chiedere permessi per uscire prima in caso di necessità e inoltre abitando nello stesso stabile dove abbiamo l’attività, posso dedicarmi al lavoro anche quando le bambine sono a casa. Me le porto in ufficio e mentre loro disegnano o giocano io posso dedicarmi un po’ al lavoro che magari è rimasto indietro.

Con due bimbi, come riesci a gestire anche il tuo tempo come blogger?
Questa domanda la salto perché in effetti io sono tutto tranne che una blogger. Uso Twitter soprattutto per commentare le puntate di Beautiful con il gruppo di pazzi di #twittamibeautiful…

Vorresti dare un consiglio alle future mamme bis?
Nessun consiglio… Sono io che ancora adesso ho bisogno di consigli!!

 

Grazie mille Alessia! Il gruppo di pazzi di #twittamibeautiful è troppo bello…Io ahimè la soap non riesco più a seguirla, ma grazie a voi sono aggiornata, e mi faccio mille risate!
Se volete essere intervistate anche voi, mandatemi una mail a info@duevoltemamma.com!

Share on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookEmail this to someone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.