BeSafe iZi Combi X3 Isofix: il top della sicurezza

Vi avevo già raccontato qui i miei pensieri sull’acquisto di un nuovo seggiolino auto per Filippo, che ormai ha raggiunto, per età e stazza, il tempo di lasciare il suo beneamato ovetto per passare a qualcosa di più “strutturato”: in quel post, avevo anche approfondito la normativa I-Size, entrata in vigore nel luglio 2013, che introduce una nuova “catalogazione” dei seggiolini auto, basandosi non più sul peso del bambino (come avvenuto sinora), bensì sulla sua altezza, e rendendo obbligatori gli agganci isofix.

Meditando e meditando ancora, alla fine, ho scelto proprio BeSafe, nota casa produttrice svedese, per il nostro nuovo seggiolino, e per la precisione il modello Izi Combi X3 Isofix (0+/1), utilizzabile, secondo la nuova normativa I-Size, dai 61 ai 105 cm, ossia dai 6 mesi circa ai 4 anni, il vecchio 9-18kg: e vi spiego perchè.

Innanzitutto, come prima cosa mi ha colpito la sua possenza: provate a sollevarlo e capirete subito: quasi mi veniva l’ernia! Ma non è un male, anzi, tutt’altro. La sua pesantezza sta anche a significare estrema stabilità in auto, robustezza e impiego di materiali di alta qualità, non le solite plasticacce (i seggiolini di marca medio-bassa sono estremamente leggeri: certo devono tutti sottostare ai requisiti di sicurezza imposti, ma probabilmente i singoli componenti non sono all’altezza di quelli di BeSafe): la seduta sembra proprio avvolgere il bimbo, e questo è fondamentale, soprattutto il caso di impatto laterale, perchè sono certa che verrà protetto al meglio.

Besafe Izi Combi X3

Izi Combi è l’unico seggiolino che può essere montato in senso contrario di marcia sino ai 18 kg del bambino: va agganciato agli attacchi Isofix presenti nell’automobile, ed esclude quindi errori di montaggio, possibili invece qualora venisse fissato solamente con le cinture di sicurezza che, comunque, non possono garantire, al momento di un eventuale urto, la completa stabilità del seggiolino. Le Organizzazioni per la Sicurezza Stradale raccomandano infatti il posizionamento in questa maniera almeno sino ai 4 anni, perchè qualora avvenisse un incidente, la forza sprigionata dall’impatto (soprattutto frontale) si scaricherebbe sullo schienale del seggiolino, preservando il collo dell’infante che, altrimenti, subirebbe il classico “colpo di frusta”, con danni certamente più seri rispetto a quelli causati in un adulto.

Izi Combi ha poi una serie di plus che lo rendono uno dei più sicuri della gamma Besafe e in generale di quelli della sua categoria: una doppia protezione per il collo in caso di urto laterale, cinture regolabili con molta facilità, senza per forza obbligare il nostro bimbo a interminabili minuti di prove e controprove, una barra antiribaltamento qualora fossimo tamponati, riduttore per bimbi piccini, tessuto traspirante e chi più ne ha, più ne metta…insomma, veramente il top.

Me ne sono innamorata subito, proprio perchè si può definire uno dei più sicuri, se non il più sicuro in assoluto: il prezzo è correlato a tutto ciò che offre ma, a mio parere, non si può lesinare sulla sicurezza! Da ex- motociclista, posso dire che non bisogna mai fare economia su una cosa che può potenzialmente salvare la vita (e ogni centauro sa, per esempio, che mai si deve acquistare un casco da pochi euro: se ce ne fosse bisogno, meglio poter contare su qualcosa che sia perfettamente in grado di assolvere al compito che gli è affidato), specialmente se si tratta di quella dei nostri cuccioli: si può davvero risparmiare su molto altro, ma su questo no!

Besafe Izi Combi X3

Quindi…dal momento che ho definitivamente sposato la normativa I-Size, che mi sembra molto più completa e attenta della precedente, non potevo che scegliere questo seggiolino, che ne rappresenta un po’ l’essenza: affidandogli la sicurezza del mio bambino, devo essere veramente convinta che sia il migliore! E, in questo caso, non ho dubbi.

Share on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookEmail this to someone

2 thoughts on “BeSafe iZi Combi X3 Isofix: il top della sicurezza

  1. Bellissimo post e inutile dire che il seggiolino è il top. Anche io con Cesare mi trovo alla grande e tra poco inizieremo a fare gli esperimenti con Vincy che ha appena compito sei mesi ma è giù 71 cm per quasi 10kg! Poi ti aggiorno :*

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.