Masha e Orso

Non ditemi che non avete mai sentito parlare (o visto) questo cartone animato di RaiYoyo…Dai!!! Ormai è famosissimo ogni mamma credo si sia immedesimata almeno una volta in Orso (santo subito, come ho letto da qualche parte online)…Ma vediamo allora un pochettino più da vicino perchè piace così tanto ai nostri piccini (Daniele ne va pazzo e anche Filippo non se lo perde!)

All’inizio, la prima volta che ho guardato questa serie, non mi è piaciuta per niente: diseducativa, mi dicevo scuotendo il capo. Però…la vedevo con gli occhi dell’adulto, non del bambino. E quando ho cominciato a cambiare prospettiva, ecco che me ne sono innamorata anche io, e adesso non me ne perdo una puntata (quando posso!)

Masha e l'Orso

Masha è una bimbetta terribile vestita con costume tipico russo (la nazionalità della casa produttrice Animakkord), che ha in Orso il suo migliore amico: dire che gliene combina di tutti i colori e assolutamente riduttivo, tante volte io stessa la strozzerei! Però lui, paziente e calmo, sopporta tutto come un monaco zen e, nonostante anche lui a volte voglia tirare un sospiro di sollievo senza la sua “ingombrante” presenza, poi però inizia a mancargli e non vede l’ora che torni!

Ci sono poi altri animali di “contorno”, come i lupi (che temono Masha come la peste, dopo che, credendo d’aver avuto una fantastica idea nel rapirla per chiedere a Orso come riscatto il contenuto del suo frigo, hanno testato con mano le sue amorevoli cure di infermiera), il coniglio, gli scoiattoli, Orsa…ma nessuno di loro può rubare la scena ai due protagonisti, sempre impegnati in gag esilaranti.

Dicevo che all’inizio mi pareva diseducativo, forse perchè credevo che i bimbi, vedendo le marachelle di Masha, fossero portati a ripeterle…però poi mi sono fermata un attimo a riflettere e credo proprio che non sia possibile: nessuno di noi, di fronte ai racconti di Pierino (che ci propinavano le nostre nonne) ha mai pensato che fosse cosa buona e giusta ripeterli, così penso che i nostri pargoletti ridano di fronte alle trovate della bambina pestifera, proprio perchè sanno che vanno oltre quello che è il consentito. E poi, alla fine di ogni episodio, Masha capisce di aver esagerato (o l’evolversi della storia lo fa ben comprendere), mandando così un utile messaggio a tutti i piccoli fan: mai oltrepassare il limite.

Masha e l'Orso

Perchè piace tanto? Per i colori sgargianti, per la simpatia di Orso (quale bimbo non vorrebbe un amico così?), per la faccetta buffa e birichina di Masha, per le situazioni così divertenti che stimolano la fantasia…non lo so esattamente, nemmeno io so spiegare perchè me ne sono appassionata, e forse nemmeno i vostri pargoletti ve lo saprebbero dire ma tant’è. E solo perchè ho due maschietti, sennò la bambolina io l’avrei già comprata…

 

Share on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookEmail this to someone

4 thoughts on “Masha e Orso

  1. Anche la mia Tatina di quasi due anni ne va matta, si siede sul tappeto o sul divano e si guarda gli episodi divertita e attenta, talvolta da sola,finchè io preparo la cena spesso in compagnia, perché devo ammetterlo…piace tanto anche a me!!! Così ridiamo insieme e le spiego quello che a volte le è poco chiaro.
    Masha talvolta è insopportabile, una vera peste, Orso lo adotterei all’istante, insieme fanno una coppia perfetta!
    Sono i primi cartoni animati che mia figlia segue con entusiasmo e io li preferisco di gran lunga alla ormai famosissima PeppaPig!
    Ciao

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.